Top

Sospensione rette e proroga iscrizioni servizi per l’infanzia

L’emergenza coronavirus si è riflessa in modo particolarmente pesante sul mondo della scuola, non solo a livello didattico. Dal Comune di Venezia arrivano alcuni aggiornamenti particolarmente importanti. 

Innanzitutto, come annunciato dall’assessore alle Politiche Educative Paolo Romorl’Amministrazione comunale ha deciso di sospendere le rette di asili nido e servizio trasporti scolastici nei giorni di mancata erogazione del servizio“Come già previsto dalla delibera di Giunta 311 del 26 settembre 2018 – sottolinea l’assessore – l’Amministrazione comunale di Venezia ridurrà le rette per la frequenza degli asili nido proporzionalmente ai giorni di mancata erogazione del servizio. Si tratta di una misura che abbiamo già deciso in via generale, per tutti i casi di interruzione, per venire incontro alle maggiori difficoltà, anche economiche, che le famiglie devono affrontare in questi casi, e che ovviamente trova applicazione anche in questa situazione in cui ci troviamo a fare i conti con la forzata chiusura delle strutture”. Un’analoga riduzione proporzionale, come detto, è stata prevista per il servizio di trasporto scolastico. 

In secondo luogo, sempre per agevolare le famiglie alle prese in queste settimane con un supplemento di problemi di gestione, è stato prorogato alle ore 12 del 6 aprile il termine per le iscrizioni agli Asili nido e Spazio cuccioli comunali. Ricordiamo che le domande possono essere presentate esclusivamente on line attraverso lo sportello digitale DIME sul sito del Comune di Venezia. Per compilare la domanda è necessario essere in possesso di un’identità digitale (SPID). Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli uffici comunali all’indirizzo e-mail iscrizionionline@comune.venezia.it.

Si ricorda infine che, salvo proroghe, sono sospese fino al 3 aprile compreso tutte le iniziative open day previste nelle sedi dei servizi per l’infanzia.