Top

Museo d’Arte Orientale di Venezia

La collezione del Museo d’Arte Orientale di Venezia comprende gran parte delle opere acquistate da Enrico di Borbone negli ultimi decenni del XIX secolo, durante il suo viaggio in Estremo Oriente (1887-1889).
Il grandioso palazzo fu edificato nella seconda metà del XVII secolo, per volontà della nobile e ricchissima famiglia Pesaro, su progetto del massimo architetto del barocco veneziano, Baldassarre Longhena.
I lavori iniziarono nel 1659 a partire dal versante di terra, con il cortile caratterizzato dalle originali logge, che risultava completato entro il 1676; la prestigiosa facciata sul Canal Grande raggiunse il secondo piano già nel 1679 ma, alla morte di Longhena nel 1682, il palazzo era ancora incompiuto. I Pesaro ne affidarono il completamento a Gian Antonio Gaspari che lo portò a termine entro il 1710.

Il Museo d’Arte Orientale organizza periodicamente o su richiesta divertenti visite gratuite per famiglie e bambini, anche con giochi, racconti, cacce al tesoro e attività pratica finale.

Per saperne di più consulta questa pagina.



Sito Web

Link Evento

Informazioni di contatto

Tel. 0415241173 | email drm-ven.orientale@cultura.gov.it