Top

Fondo San Nicolò

Il Fondo San Nicolò è lo strumento messo in campo dal Patriarcato di Venezia per sostenere economicamente le persone e le famiglie che, a causa dell’emergenza coronavirus, hanno subito una drastica riduzione delle possibilità di lavoro e quindi della capacità di sostentamento.

Il Fondo è stato costituito con una prima dotazione di 350.000 mila euro, provenienti dai fondi per la carità del Patriarcato di Venezia e dal recente stanziamento straordinario dei fondi dell’8×1000, ed è gestito dalla Caritas di Venezia in collaborazione con le Acli provinciali di Venezia.

Il contributo erogato può variare da 350 euro (in caso di persone singole) a 750 euro (in caso di famiglie con 3 o più figli) e sarà reiterabile per un massimo di tre mesi, salvo esaurimento del fondo.

 

Chi può richiedere il contributo?

Per richiedere l’accesso al Fondo San Nicolò occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:
1. essere residenti nel territorio del Patriarcato di Venezia;
2. essere disoccupati o aver drasticamente ridotto le proprie occasioni di lavoro dal 1° marzo 2020  tali da non superare la soglia di povertà assoluta (meno di € 400,00 per ogni componente il nucleo famigliare;
3. non avere percorsi già in atto con il Fondo San Matteo contro l’usura gestito dalla Caritas o altre forme di sostegno al reddito (cassa integrazione ordinaria o in deroga, FIS, reddito di cittadinanza, reddito di emergenza, Naspi, …).

 

Come si richiede il contributo?

Per presentare la domanda è necessario prenotare un colloquio con gli operatori della Caritas, compilando con i propri dati il form nella pagina dedicata al fondo nel sito del Patriarcato di Venezia. In occasione dell’appuntamento dovrà essere fornita alla Caritas copia dei documenti indicati nel sito.

Le Acli provinciali di Venezia sono a disposizione per l’assistenza nella preparazione dei documenti: in caso di necessità è possibile scrivere all’indirizzo mail segreteria.venezia@acli.it o telefonare al 333.1887649, numero attivo esclusivamente per le richieste relative al Fondo San Nicolò.



Quando?

Da 03-06-2020 a 31-12-2020